+32 (2) 230.86.22 ucesm@ucesm.net

Durante le loro assemblee plenarie rispettive, la Conferenza dei Superiori Maggiori e l’Associazione degli ordini religiosi femminili in Austria hanno deciso con una maggioranza di gran lunga superiore ai due terzi di “camminare insieme”. “La Conferenza dei Superiori Maggiori e l’Associazione degli ordini religiosi femminili verranno unite in una singola Conferenza dei religiosi”. Il mandato per la redazione del nuovo statuto di una Conferenza singola è stato dato.
È con un voto chiaro che le basi per l’implementazione di una “costituzione comune” degli ordini religiosi maschili e femminili dell’Austria sotto il nome di “Ordensgemeinschaften Österreich” (Ordini religiosi d’Austria) sono state stabilite.
Questa decisione fondamentale per il futuro dei religiosi in Austria è il risultato di un processo di consultazione di più di un anno. È in sede di diversi gruppi di lavoro sullo sfondo e di gruppi regionali che le fondamenta della “struttura comune per il futuro” sono state cercate. Il Presidente degli Ordini religiosi maschili, l’Abate Christian Haidinger, disse al riguardo: “Grazie per questo voto che dimostra chiaramente che vogliamo continuare sulla strada dello sviluppo strutturale del futuro nelle menti di un accordo concertato”. E la Presidente degli Ordini religiosi femminili, Sr. Beatrix Mayrhofer: “Questo sarà una nuova presenza profetica. Grazie per il vostro grande sostegno e per camminare insieme verso il futuro”.