+32 (2) 230.86.22 ucesm@ucesm.net

La Conferenza dei Superiori Maggiori di Slovacchia
sotto la responsabilità di P. Václav Hypius
da Františka Čačková OSF

Alla prima riunione dell’Assemblea dei membri della Conferenza congiunta dei Superiori Maggiori di Slovacchia (Konferencia vyšších rehoľných predstavených, in slovacco KVRPS), che si è tenuta il 30 gennaio 2019 presso il Centro Salvator di Bratislava, i religiosi delle comunità che operano in Slovacchia hanno scelto i loro nuovi responsabili e approvato i documenti relativi al funzionamento della Conferenza, come pure la sua struttura organizzativa.
La Conferenza è composta da 76 membri di 73 istituti religiosi (45 per le donne e 28 per gli uomini). 63 membri erano presenti e hanno scelto un nuovo Comitato esecutivo per un periodo di tre anni. Il Presidente della KVRPS sarà il P. Václav Hypius CSsR. La prima Vicepresidente sarà Sr. Petra Sičakova SSNPM. Inoltre sono stati eletti i seguenti membri del Comitato Esecutivo: P. Ambróz Martin Štrbak OPraem, Sr. Rafaela Zvrškovcova OSF, Sr. Agnesa Jenčikova CJ e P. Vladimir Kasan OSB. La Segretaria generale della Conferenza sarà Sr. Jana Kurkinová FMA e Sr. Marta Chraščova CSSsS è stata confermata come assistente segretaria e tesoriere.
La messa, celebrata da Mons. Jozef Haľko, vescovo ausiliare di Bratislava, è stata avviata con l’invocazione dello Spirito Santo. Nella sua omelia, ha richiamato l’attenzione sul terreno fertile del Vangelo e ha ricordato la preghiera ben nota di un famoso religioso slovacco, il P. Aquinas Gabura OP: ‘Signore, dacci il nostro zelo religioso originale!’. Il Vescovo grecocattolico Mons. Milan Chautur CSsR, Presidente del Comitato per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica della KBS (Conferenza Slovacca dei Vescovi cattolici) ha inviato ai partecipanti una lettera di auguri dove scrisse: ‘Che la vostra unione sia il segno dell’unità in un mondo diviso. Che questa unità delle persone consacrate si traduca in una moltiplicazione delle forze per un’azione più intensa dei diversi ordini, congregazioni e istituti in Slovacchia’.
I membri della Conferenza, che rappresenta 2.508 religiosi e religiose che vivono in Slovacchia, ha anche approvato l’incorporazione della KVRPS all’Unione delle Conferenze Europee dei/lle Superiori/e Maggiori (U.C.E.S.M.) che riunisce 39 Conferenze nazionali rappresentante i Superiori Maggiori degli istituti religiosi apostolici in 28 paesi europei, cioè circa 250.000 religiosi e religiose.

Crediti fotografici: Iva Kúšiková SSpS

Da sinistra a destra:
P. Ambróz Martin Štrbák OPraem, Sr. Rafaela Zvrškovcová OSF, Sr. Petra Sičáková SSNPM,
P. Václav Hypius CSsr, Sr. Agnesa Jenčíková CJ e P. Vladimír Kasan OSB